Spagna

Religione: raddoppia il numero di studenti del baccalaureato

Omnes-16 giugno 2016-Tempo di lettura: < 1 minuti

Dall'ultimo rapporto della Conferenza Episcopale sulle scelte degli alunni in materia di educazione religiosa cattolica, il notevole aumento del numero di studenti del Baccalaureato sorprende positivamente.

Javier Hernández Varas y Diego Pacheco

In vista della stesura di un patto educativo da attuare dopo le elezioni politiche, ecco alcune considerazioni sull'insegnamento della religione che dovrebbero essere tenute presenti nella stesura di un documento così importante e di grande significato per il futuro dei nostri alunni.

In una prima argomentazione di carattere statistico, va considerato che, nonostante la situazione attuale provochi difficoltà oggettive che si ripercuotono sul deterioramento delle classi di religione, il 63 % degli alunni continua a voler ricevere l'insegnamento della religione cattolica. Nell'anno accademico 2015-16, su un totale di 5.811.643 alunni iscritti, 3.666.816 si sono iscritti ad esso.

In collaborazione con
Volete notizie indipendenti, veritiere e pertinenti?

Caro lettore, Omnes riferisce con rigore e profondità sull'attualità religiosa. Facciamo un lavoro di inchiesta che permette al lettore di acquisire criteri sugli eventi e le storie che accadono in ambito cattolico e nella Chiesa. Abbiamo firme stellari e corrispondenti a Roma che ci aiutano a far emergere l'informazione di fondo dal rumore mediatico, con distanza ideologica e indipendenza.

Abbiamo bisogno di voi per affrontare le nuove sfide di un panorama mediatico in evoluzione e di una realtà che richiede riflessione, abbiamo bisogno del vostro sostegno.

In collaborazione con
Per saperne di più su Omnes
Newsletter La Brújula Lasciateci la vostra e-mail e riceverete ogni settimana le ultime notizie curate con un punto di vista cattolico.