Mondo

Il Papa rafforza l'Egitto cristiano. Alcune sfide per i cattolici africani

Omnes-3 Maggio 2017-Tempo di lettura: < 1 minuti

Papa Francesco ha denunciato in Egitto "ogni tentativo di giustificare qualsiasi forma di odio in nome della religione", e ha promosso il dialogo ecumenico e interreligioso con musulmani e cristiani ortodossi. Sulla scia di questo viaggio, Palabra ha pubblicato un ampio rapporto su alcune delle sfide che i cattolici devono affrontare in Africa.

-Edward Diez-Caballero, Nairobi (Kenya)

Joseph Pich, Johannesburg (Sudafrica)

"Mina aveva solo 25 anni. È andata, come ogni altra domenica, a pregare in chiesa e ha incontrato la morte". Questa è la testimonianza di Shahib, cugino di Mina, dopo l'attacco terroristico che ha insanguinato due chiese in Egitto.

Uno dei testimoni degli attacchi, Hoda Mikhail, ha detto di non capire come sia potuto accadere. Qui in Egitto, "Musulmani e cristiani sono fratelli. Il terrorismo non raggiungerà i suoi obiettivi", raccolto El Mundo.

La Domenica delle Palme è stata celebrata in tutto il mondo, ma in Egitto è diventata il Venerdì Santo: i cristiani della chiesa di San Marco ad Alessandria e della chiesa di San Giorgio a Tanta - 90 chilometri a nord del Cairo - sono stati martirizzati nel bel mezzo della Settimana Santa.

Gli abitanti di queste due città impiegheranno molto tempo a dimenticare questo attacco, che mina la piacevole convivenza nel Paese africano.

Per saperne di più
In collaborazione con
Volete notizie indipendenti, veritiere e pertinenti?

Caro lettore, Omnes riferisce con rigore e profondità sull'attualità religiosa. Facciamo un lavoro di inchiesta che permette al lettore di acquisire criteri sugli eventi e le storie che accadono in ambito cattolico e nella Chiesa. Abbiamo firme stellari e corrispondenti a Roma che ci aiutano a far emergere l'informazione di fondo dal rumore mediatico, con distanza ideologica e indipendenza.

Abbiamo bisogno di voi per affrontare le nuove sfide di un panorama mediatico in evoluzione e di una realtà che richiede riflessione, abbiamo bisogno del vostro sostegno.

In collaborazione con
Per saperne di più su Omnes
Newsletter La Brújula Lasciateci la vostra e-mail e riceverete ogni settimana le ultime notizie curate con un punto di vista cattolico.