Vaticano

L'urgenza di una missione di prossimità

Giovanni Tridente-17 giugno 2016-Tempo di lettura: < 1 minuti

In diverse occasioni, nelle ultime settimane, il Santo Padre ha ribadito l'importanza di prendersi cura di ogni creatura, soprattutto di quelle bisognose o sofferenti.

Giovanni Tridente, Roma

@gnntridente 

Dialogo, pace e solidarietà, salute, sofferenza e consolazione, ma anche povertà e immigrazione, vicinanza nella missione, economia inclusiva e cura del creato. Questi sono i temi centrali della maggior parte dei discorsi di Papa Francesco nelle sue udienze con vari interlocutori nelle ultime settimane. Il filo conduttore è sempre lo stesso: l'attenzione ad ogni individuo che abita la terra, in particolare a coloro che si trovano in situazioni di bisogno o nella condizione di vittime dei "sistemi" più assurdi e corrotti...

Articolo incompleto. Se volete leggere gli ultimi contenuti di Palabra, potete abbonarvi all'edizione digitale o cartacea della rivista.

In collaborazione con
Volete notizie indipendenti, veritiere e pertinenti?

Caro lettore, Omnes riferisce con rigore e profondità sull'attualità religiosa. Facciamo un lavoro di inchiesta che permette al lettore di acquisire criteri sugli eventi e le storie che accadono in ambito cattolico e nella Chiesa. Abbiamo firme stellari e corrispondenti a Roma che ci aiutano a far emergere l'informazione di fondo dal rumore mediatico, con distanza ideologica e indipendenza.

Abbiamo bisogno di voi per affrontare le nuove sfide di un panorama mediatico in evoluzione e di una realtà che richiede riflessione, abbiamo bisogno del vostro sostegno.

In collaborazione con
Newsletter La Brújula Lasciateci la vostra e-mail e riceverete ogni settimana le ultime notizie curate con un punto di vista cattolico.