Cultura

"Lei": la Vergine Maria nell'arte contemporanea

La mostra riunisce venti artisti contemporanei che esprimono la loro visione della figura e dell'eredità della Vergine Maria attraverso la pittura, la scultura, la fotografia e un'installazione di Ana de Alvear.

Maria José Atienza-6 dicembre 2022-Tempo di lettura: 2 minuti

Foto: Installazione di Ana de Alvear nella mostra.

Lei - Maria nell'arte contemporanea è la mostra sulla Vergine Maria che lo spazio O_LUMEN si svolgerà dall'8 dicembre al 20 gennaio 2023.

Questa mostra, promossa dalla delegazione di Fede e Cultura dell'arcidiocesi di Toledo e dalla sua delegata, Pilar Gordillo, è stata esposta al pubblico per la prima volta nella primavera del 2022, nella sala espositiva dell'Arcivescovado di Toledo, con un'accoglienza impressionante da parte del pubblico.

La mostra, incentrata sulla figura della Vergine Maria nell'arte contemporanea, è composta da oltre 40 opere di grande diversità stilistica e tecnica. Tra queste opere ve ne sono alcune create appositamente per questa mostra. Accanto ad essi, altri, anche di recente creazione, sono stati scelti per la loro importanza nel panorama nazionale dell'arte sacra attuale.

La narrazione museografica è suddivisa in grandi temi iconografici: Maria, donna della speranza; Maria con il bambino Gesù in braccio; Maria nella Passione di Gesù. L'arte contemporanea al servizio del pensiero, dell'emozione e delle esigenze di significato.

Vergine Maria

Lei - Maria nell'arte contemporanea riunisce le opere degli artisti Javier Viver, Diana García RoyAna de Alvear, Lidia Benavides, Jesús Carrasco, Valeria Cassina, Dalila del Valle, Carolina Espejo, Kiko Flores, Carlos Galván, Alberto Guerrero, Félix Hernández, Francisco Loma-Osorio, Ángel Lomas.

A loro si aggiungono Constanza López Schliting, Greta Malcrona, Juan Ramón Martin, Javier Martínez, Vicente Molina, Margarita Monroy, Matilde Olivera, Antonio Oteiza, Pablo Redondo "Odnoder", Paco Paso, Amalia Parra, Ricardo Plaza, Javier Pulido, Alfonso Salas, Ana Salguero, María Yáñez e Rodrigo Zaparaín.

La mostra, che è gratuita, può essere visitata presso lo spazio O_LUMEN situato in Calle Claudio Coello, 141, Madrid. Gli orari di apertura sono: dal mercoledì al sabato dalle 11.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 21.00; la domenica dalle 11.00 alle 15.00.

Per saperne di più
In collaborazione con
Volete notizie indipendenti, veritiere e pertinenti?

Caro lettore, Omnes riferisce con rigore e profondità sull'attualità religiosa. Facciamo un lavoro di inchiesta che permette al lettore di acquisire criteri sugli eventi e le storie che accadono in ambito cattolico e nella Chiesa. Abbiamo firme stellari e corrispondenti a Roma che ci aiutano a far emergere l'informazione di fondo dal rumore mediatico, con distanza ideologica e indipendenza.

Abbiamo bisogno di voi per affrontare le nuove sfide di un panorama mediatico in evoluzione e di una realtà che richiede riflessione, abbiamo bisogno del vostro sostegno.

In collaborazione con
Per saperne di più su Omnes
Newsletter La Brújula Lasciateci la vostra e-mail e riceverete ogni settimana le ultime notizie curate con un punto di vista cattolico.