Spagna

I vescovi europei e l'Università Abat Oliba firmano un accordo di collaborazione

L'accordo firmato tra l'Universitat Abat Oliba CEU e la Commissione delle Conferenze Episcopali dell'Unione Europea (COMECE) mira ad aprire spazi di collaborazione per lo sviluppo di progetti, programmi e attività di formazione. 

Maria José Atienza-6 giugno 2021-Tempo di lettura: 2 minuti
accordo comece uao ceu

Il Università Abat Oliba La CEU e la Commissione delle Conferenze Episcopali dell'Unione Europea (COMECE) hanno firmato un accordo di collaborazione che pone le basi per la futura realizzazione di progetti comuni.

L'accordo è stato firmato telematicamente dal segretario generale della COMECE, padre Manuel Barrios Prieto, e dal rettore dell'UAO CEU, Rafael Rodríguez-Ponga. All'evento hanno partecipato i consulente politico del COMECE per l'Istruzione e la Cultura, Emilio Dogliani, il consulente legale per la Migrazione, l'Asilo e la Libertà religiosa, José Luis Bazán, e il vicerettore per le Relazioni istituzionali e la Facoltà dell'UAO CEU, Sergio Rodríguez López-Ros.

Studenti e ricerca

L'accordo prevede che l'UAO CEU condivida con il COMECE i risultati e i materiali nati dall'attività scientifica e divulgativa dell'università che possono essere di reciproco interesse, come alcuni già realizzati negli ultimi anni presso questa università relativi alla trasformazione digitale, al paradigma ambientale nel magistero di Papa Francesco, alla libertà religiosa nell'UE, alle questioni relative alla migrazione e all'asilo, alla protezione dei dati, alla tutela delle minoranze religiose o al ruolo degli anziani nel contesto del cambiamento demografico.

Inoltre, i punti includono la possibilità per gli studenti di spicco dell'UAO CEU di effettuare visite e soggiorni accademici presso la sede della COMECE (Bruxelles, Belgio) e la possibile partecipazione dei membri della COMECE all'università estiva dell'UAO CEU.

Che cos'è il COMECE?

Il Commissione delle Conferenze episcopali dell'Unione europea (COMECE) è l'organizzazione responsabile di trasmettere i contributi e le opinioni della Chiesa cattolica alle istituzioni dell'UE. Il programma si muove anche in senso inverso, informando le varie conferenze episcopali sulle linee generali degli attuali affari dell'UE.

In collaborazione con
Volete notizie indipendenti, veritiere e pertinenti?

Caro lettore, Omnes riferisce con rigore e profondità sull'attualità religiosa. Facciamo un lavoro di inchiesta che permette al lettore di acquisire criteri sugli eventi e le storie che accadono in ambito cattolico e nella Chiesa. Abbiamo firme stellari e corrispondenti a Roma che ci aiutano a far emergere l'informazione di fondo dal rumore mediatico, con distanza ideologica e indipendenza.

Abbiamo bisogno di voi per affrontare le nuove sfide di un panorama mediatico in evoluzione e di una realtà che richiede riflessione, abbiamo bisogno del vostro sostegno.

In collaborazione con
Per saperne di più su Omnes
Newsletter La Brújula Lasciateci la vostra e-mail e riceverete ogni settimana le ultime notizie curate con un punto di vista cattolico.