Mondo

100 anni dalla Rivoluzione russa: dal colpo di stato bolscevico alla mummia di Lenin

Omnes-1 ottobre 2017-Tempo di lettura: < 1 minuti

Sono passati 100 anni da quando Lenin e i bolscevichi hanno preso il potere in Russia con un colpo di Stato. Cosa è successo e cosa rimane, non solo in Russia ma in tutto il mondo, sono le domande a cui cerca di rispondere Bryan Bradley, il nostro corrispondente in Lituania. Questo centenario coincide con il centenario delle apparizioni di Nostra Signora a Fatima, quando la Madre di Dio chiese preghiere per la Russia.

-TESTO Bryan Bradley, Vilnius (Lituania)

Il corpo imbalsamato di Vladimir Ilich Ulyanov, meglio conosciuto come Lenin, continua a ricevere visitatori nel suo mausoleo nella Piazza Rossa di Mosca. Non sono più in molti a venire a trovarlo: alcuni dei relativamente pochi comunisti devoti rimasti in Russia, qualche occasionale "pellegrino" dalla Cina e qualche semplice turista curioso. Ma è ancora lì, al suo posto d'onore, così come le cose che sono accadute un secolo fa e di cui è stato il protagonista principale influenzano ancora il mondo di oggi, forse senza che ce ne rendiamo conto.

Il 7 novembre saranno 100 anni da quando i bolscevichi presero il potere in Russia sotto il comando del famoso rivoluzionario. L'evento ha lasciato...Testo completo solo per gli abbonati

In collaborazione con
Volete notizie indipendenti, veritiere e pertinenti?

Caro lettore, Omnes riferisce con rigore e profondità sull'attualità religiosa. Facciamo un lavoro di inchiesta che permette al lettore di acquisire criteri sugli eventi e le storie che accadono in ambito cattolico e nella Chiesa. Abbiamo firme stellari e corrispondenti a Roma che ci aiutano a far emergere l'informazione di fondo dal rumore mediatico, con distanza ideologica e indipendenza.

Abbiamo bisogno di voi per affrontare le nuove sfide di un panorama mediatico in evoluzione e di una realtà che richiede riflessione, abbiamo bisogno del vostro sostegno.

In collaborazione con
Per saperne di più su Omnes
Newsletter La Brújula Lasciateci la vostra e-mail e riceverete ogni settimana le ultime notizie curate con un punto di vista cattolico.