Evangelizzazione

"Amicizia e confidenze", un gioco con molta sostanza

"Amicizia e confidenze" Questo gioco da tavolo è stato ideato da padre Juan María Gallardo. Lo scopo di questo passatempo è conoscere meglio se stessi, gli altri e Gesù Cristo.

Javier García-18 agosto 2022-Tempo di lettura: < 1 minuti

"Amicizia e confidenze" è un gioco da tavolo che aiuta a coltivare l'amicizia. La Bibbia insegna che le relazioni umane sono un tesoro, ma la loro crescita richiede generosità, tempo e conoscenza reciproca. Questo gioco ci permette di aprire il nostro cuore e di farci conoscere dagli altri in modo semplice, aiutandoci a riflettere su come sia la nostra amicizia con Dio e con chi ci circonda. In questo senso, può essere un utile aiuto per la catechesi.

Il creatore è il sacerdote argentino Juan María Gallardo. Questa prima edizione del gioco è disponibile solo in versione digitale. Può essere stampato gratuitamente accedendo al PDF. Il progetto per il futuro è di renderlo disponibile per l'acquisto in formato fisico.

Ispirato al gioco dell'oca

Questa proposta di intrattenimento è simile al noto Gioco dell'Oca. Il gioco si svolge su un tabellone con 150 caselle che trattano diversi episodi della vita di Gesù - l'amico che non tradisce mai - e di Maria, con miniature o illuminazioni tratte dallo Speculum humanae salvaciónis, un manoscritto belga della metà del XV secolo. La strada da percorrere è quella delle lettere che pongono domande in cui ci si conosce. 

Familiarizzare con più di cento scene del Vangelo è certamente un buon inizio per conoscere la vita di Gesù Cristo.

Naturalmente, proprio come nel famoso gioco dell'oca, per vincere occorre una buona dose di fortuna. Ecco perché le istruzioni del gioco ci ricordano: "Vi auguriamo buona fortuna". Come per il discepolo che sostituì Giuda, la Scrittura dice che c'erano due candidati e che essi tirarono "a sorte" e la scelta cadde su Mattia.

Per saperne di più
In collaborazione con
Volete notizie indipendenti, veritiere e pertinenti?

Caro lettore, Omnes riferisce con rigore e profondità sull'attualità religiosa. Facciamo un lavoro di inchiesta che permette al lettore di acquisire criteri sugli eventi e le storie che accadono in ambito cattolico e nella Chiesa. Abbiamo firme stellari e corrispondenti a Roma che ci aiutano a far emergere l'informazione di fondo dal rumore mediatico, con distanza ideologica e indipendenza.

Abbiamo bisogno di voi per affrontare le nuove sfide di un panorama mediatico in evoluzione e di una realtà che richiede riflessione, abbiamo bisogno del vostro sostegno.

In collaborazione con
Per saperne di più su Omnes
Newsletter La Brújula Lasciateci la vostra e-mail e riceverete ogni settimana le ultime notizie curate con un punto di vista cattolico.