Ripensare la fede nell'era digitale

16 giugno 2016-Tempo di lettura: < 1 minuti

Nell'era digitale in cui viviamo, non possiamo negare i rischi che corriamo, ma non possiamo nemmeno non vedere le grandi opportunità che ci attendono.

Un tema irreversibile: le reti sociali. I politici, la televisione, la radio, le aziende, le imprese, ecc... tutti li hanno fatti propri in modo tale che queste realtà non sono più concepibili senza di loro. Sono anche una sfida e un'opportunità per le organizzazioni cattoliche.

Una sfida perché influenzano (nel bene e nel male) la nostra vita. Un'opportunità perché ci offre vantaggi prima impensabili in relazione all'evangelizzazione.

L'autoreOmnes

In collaborazione con
Volete notizie indipendenti, veritiere e pertinenti?

Caro lettore, Omnes riferisce con rigore e profondità sull'attualità religiosa. Facciamo un lavoro di inchiesta che permette al lettore di acquisire criteri sugli eventi e le storie che accadono in ambito cattolico e nella Chiesa. Abbiamo firme stellari e corrispondenti a Roma che ci aiutano a far emergere l'informazione di fondo dal rumore mediatico, con distanza ideologica e indipendenza.

Abbiamo bisogno di voi per affrontare le nuove sfide di un panorama mediatico in evoluzione e di una realtà che richiede riflessione, abbiamo bisogno del vostro sostegno.

In collaborazione con
Per saperne di più su Omnes
Newsletter La Brújula Lasciateci la vostra e-mail e riceverete ogni settimana le ultime notizie curate con un punto di vista cattolico.